Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

I nuovi certificati vaccinali in doppia lingua

In corso la sostituzione dei vecchi certificati, quelli emessi dal 27 dicembre al 18 maggio

Dal 19 maggio i certificati vaccinali vengono emessi in doppia lingua: italiano e inglese. I documenti riportano il numero di dosi previste dal ciclo vaccinale (in base al tipo di vaccino e ad una pregressa infezione da SarS-Cov2).

Tutti i certificati emessi dal 27 dicembre al 18 maggio dovranno essere sostituiti. La comunicazione è stata diramata dall'ufficio stampa della Pat. La riconversione dei certificati è in corso dagli ultimi giorni di maggio, quindi al momento i «vecchi» certificati vaccinali non sono al momento disponibili sulla piattaforma TreC e sull’App TreC_FSE.

L’operazione richiederà un paio di giorni di lavoro. Inotlre, la Povincia ricorda che è possibile abilitarsi a TreC con lo SPID o la Carta provinciale dei servizi (tessera sanitaria attivata). In alternativa è possibile chiedere il certificato vaccinale anche all'ufficio di igiene pubblica del proprio territorio. Il certificato vaccinale non è al momento visibile in FasTreC.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nuovi certificati vaccinali in doppia lingua

TrentoToday è in caricamento