Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità Grumes / Rifugio Potzmauer

Il rifugio Potzmauer cerca un nuovo gestore

Negli ultimi dieci anni il rifugista Roberto Leonardi ha saputo creare un'atmosfera "magica" al Potzmauer, ma ora ha comunicato l'intenzione di lasciare. Il Comune cerca gestori

Cambio vita, prendo in gestione un rifugio. Quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase, o magari l'abbiamo detta noi stessi. Ebbene in Val di Cembra il Comune di Grumes cerca qualcuno a cui affidare uno dei rifugi più amati del Trentino. La fama del Rifugio Potzmauer, nel territorio di Altavalle, è legata allo storico gestore Roberto Leonardi, che lascia all'età di 70 anni, dopo una lunga e fortunata gestione.

Alpinista, fisarmonicista, nonché ottimo cuoco, Leonardi ha saputo conquistare un posto speciale nel cuore dei trentini grazie all'atmosfera unica che è riuscito a creare nel "suo" Potzmauer, rifugio di mezza montagna incastonato in una conca erbosa tra i boschi del "dosson" di Cembra, sul versante che guarda la Valle dell'Adige sul confine altoatesino.

Ora il Potzmauer cerca un nuovo gestore. La società Sviluppo Turistico Grumes ha pubblicato onlne un bando che scadrà alle ore 18 di sabato 15 maggio. Si cercano persone che sappiano portare avanti il buon nome del rifugio, restaurato nel 2009 e completo di cucina, camere e tenda "yurta" esterna. Il canone annuo a base d'asta è fissato a 10mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rifugio Potzmauer cerca un nuovo gestore

TrentoToday è in caricamento