Cavallo caduto in un crepaccio viene recuperato in elicottero ma muore nella notte

L'animale era stato estratto, ancora vivo, dai vigili del fuoco. Troppo gravi però le ferite riportate

Foto Pxfuel

Un cavallo caduto in un crepaccio era stato recuperato in elicottero dai vigili del fuoco e poi soccorso. Purtroppo però l'animale non ce l'ha fatta: a causa dei gravi traumi riportati nella caduta è spirato nella notte tra giovedì e venerdì. L'episodio a Scurelle, Valsugana.

Il cavallo era precipitato incidentalmente nella serata di giovedì e dopo che era stato lanciato l'allarme sul posto era arrivati i soccorsi. Visto il luogo impervio in cui il quadrupede era caduto, il recupero è avvenuto in elicottero. Sul posto sono accorsi i pompieri del corpo permanete di Trento e quelli di Scurelle.

L'intervento di salvataggio è stato complicato ed è durato diverse ore. Appena ha potuto visitarlo il veterinario ha poi constatato la gravità delle condizioni dell'animale che infatti purtroppo è deceduto nel corso della notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento