menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: vitatrentina.it

foto: vitatrentina.it

Capodanno capovolto: anche quest'anno tanti volontari insieme a chi non ha casa

Tanti volontari insieme alle persone senza dimora della città per fare festa nell'ultima notte dell'anno

Anche quest'anno tanti volontari hanno dato la propria disponibilità per un Capodanno particolare: non mancherà la voglia di far festa, l'atmosfera gioiosa tipica dell'ultima notte dell'anno, e tante persone sconosciute con cui fare amicizia. La particolarità sta nel fatto che gli invitati, oltre ai volontari, sono le  persone senza dimora di Trento.

La Diocesi si prepara infatti a festeggiare, per l'ottavo anno, il Capodanno capovolto, un'iniziativa che vede tanti volontari, giovani e non, al fianco di chi magari non saprebbe dove andare la sera di Capodanno. Una cena insieme, gli auguri a mezzanotte nelle strutture di accoglienza della città, e poi alle due del mattino tutti liberi di andare a dormire... o continuare a festeggiare. 

Ognuno si metterà in gioco secondo le proprie capacità: c'è chi porterà una chitarra, chi ci metterà la voce, o semplicemente la voglia di ascoltare, di servire un pasto caldo, di fare festa. Un'iniziativa che anche quest'anno, come da otto anni a questa parte, ha incontrato la disponibilità di tante persone per un Capodanno da ricordare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento