menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Causa covid 30% di matrimoni in meno, il dato più basso degli ultimi 10 anni

Guardando i dati è lecito supporre che una coppia su tre, nel 2020, abbia rimandato il lieto evento

Sono solo 196 i matrimoni celebrati a Trento nel corso del 2020. Un numero chiaramente influenzato dall'epidemia di covid, che ha fatto la sua comparsa proprio nei primi mesi dell'anno scorso. Il totale comprende sia i matrimoni civili che quelli religiosi, ed è il dato più basso mai registrato da dieci anni a questa parte. 

Si parla di un 31% in meno dei matrimoni rispetto al solito. Prendendo come standard la media degli ultimi cinque anni è lecito dire che una coppia su tre, che aveva intenzione di sposarsi, non lo ha fatto, magari aspettando tempi migliori. Sarà interessante capire tale tendenza confrontando il dato con quello del 2021.

Prima del 2020 il dato, dopo anni di inesorabile calo, aveva fatto registrare una lieve crescita. A crescere, però, è anche l'età media del matrimonio (chiaramente si conta il primo). La media è di 33 anni per lei, 36 per lui. L'età giusta per andare all'altare, si direbbe, se non fosse che in realtà i matrimoni civili hanno da tempo superato quelli religiosi in Trentino: il sorpasso è arrivato nel 2010, poi è stata una crescita continua. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento