menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaprono le biblioteche: in via Roma porte aperte per studenti e ricercatori

Riaperte le biblioteche, precedenza a chi deve studiare: ecco come prenotare un posto

Le biblioteche tornano ad aprire le porte ma solo su prenotazione. La precedenza, anzi l'esclusiva visto che i posti sono limitati, viene data  studenti e ricercatori, di qualsiasi età o ente. "Le nuove disposizioni nazionali - scrive la Biblioteca Comunale di Trento su Facebook -  in tema di emergenza sanitaria permettono alle biblioteche di riaprire i servizi su prenotazione. La Biblioteca comunale informa quindi che da mercoledì 9 dicembre sono riaperte le sale di studio, la sala Trentina e l’archivio esclusivamente per coloro che prenotano in anticipo e che sono iscritti al Sistema bibliotecario trentino, nel rispetto delle misure di protezione da Covid-19". Ecco nel dettaglio le modalità di prenotazione:

  • Sale di studio: nella sede di via Roma sono a disposizione 71 postazioni di studio riservate a studenti e ricercatori di qualsiasi scuola o università. Ci si prenota telefonicamente allo 0461/889521. È possibile prenotare moduli di mezze giornate: dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 19, dal lunedì al venerdì.
  • Sala trentina: prenotazioni al numero 0461/889546 o scrivendo a tn.conservazione@biblio.trento.it, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.
  • Archivio storico: esclusivamente per la consultazione del materiale antico, è necessario prenotarsi al numero 0461/889548, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.
  • Continua la modalità di prestito a domicilio per gli utenti che risiedono nel centro di Trento e su prenotazione con ritiro nelle sedi periferiche. Le restituzioni sono ancora sospese
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rifugio sommerso dalla neve, i gestori chiedono aiuto ai trentini

Attualità

Chiusa per pericolo valanghe l'area del Mugon sul Monte Bondone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento