Premi fino a 3mila euro per giovani ricercatori. Ecco come partecipare al concorso

Iscrizioni entro il 29 novembre. Bando rivolto a gruppi e singoli

Ricerca (da jpl.nasa.gov)

“Giovani ricercatori cercansi!”. Con questo appello la provincia autonoma di Trento invita i talenti in ambito scientifico a partecipare al concorso transfrontaliero che mette in palio premi fino a tremila euro. Entro il 29 novembre le iscrizioni.

Promosso dalla Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con l’Accademia Europea di Bolzano (Eurac), la Junge Uni Innsbruck e il Schweizerisches Alpines Gymnasium Davos (Grigioni), il concorso è aperto a individui e piccoli gruppi di giovani di età compresa tra i 16 e i 20 anni di Trentino Alto Adige- Südtirol, Tirolo e del Cantone dei Grigioni, che dovranno presentare progetti di ricerca scientifica e innovazione. In palio premi in denaro da mille a tremila euro.

"Ricerca e innovazione sono aspetti strategici per lo sviluppo sociale ed economico - si legge in una nota della Pat - per questo motivo è fondamentale diffondere, già tra gli studenti delle scuole secondarie, una cultura della ricerca, offrendo loro occasioni per sperimentare in prima persona, che cosa significa lavorare con la scienza e le con sue applicazioni".

"Il concorso - continua la Provincia - è rivolto ai giovani dai 16 e i 20 anni del Trentino Alto Adige, Tirolo e Grigioni che potranno vivere autonomamente le loro prime esperienze di ricerca, confrontandosi, a livello provinciale e poi internazionale, con esperti e coetanei nell’ambito delle scienze naturali e dell’innovazione. I giovani ricercatori avranno l’opportunità di presentare studi o lavori di ricerca di base o applicata o progetti finalizzati allo sviluppo sperimentale o di prodotto. È possibile partecipare individualmente o in piccoli gruppi (massimo 5 persone per gruppo)".

Come partecipare

I progetti dovranno presentare un’impostazione scientifica, nonché uno svolgimento metodologicamente rigoroso e verranno valutati da esperti in merito all’originalità, all’approccio metodologico o allo svolgimento del lavoro. In palio premi in denaro da mille a tremila euro distinti nelle due categorie: progetti di ricerca di base o applicata e progetti di sviluppo sperimentale o di prodotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le scadenze sono: il 29 novembre 2019 per l’iscrizione presso la segreteria del concorso della regione di appartenenza e il 31 gennaio 2020 per la consegna del progetto. La finale del concorso si terrà a Trento, presso il Muse, il 23 e 24 aprile 2020. I partecipanti trentini dovranno inviare l’iscrizione tramite pec all’indirizzo: umse.industriaricerca@pec.provincia.tn.it. Per maggiori info: ricercapubblica.provincia.tn.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali: i risultati in tutti i Comuni

  • Elezioni comunali 2020: lo spoglio in diretta

  • Rovereto, Valduga va al ballottaggio con Zambelli

  • Elezioni comunali Trento 2020, Exit Poll: Ianeselli oltre il 51%

  • Riva del Garda, al ballottaggio Mosaner e Santi, una manciata di voti separano i due candidati

  • Referendum in Trentino: ecco i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento