Attualità

Alto Adige, noi campioni di sostenibilità

Il nuovo direttore generale di Idm Erwin Hinteregger: "Il marchio Alto Adige e la qualità dei nostri prodotti sono i nostri punti di forza"

Lago di Braies (da Ig/mademoisellemaya_travel)

L'Alto Adige punta a diventare campione di sostenibilità a livello europeo. Lo sviluppo della provincia autonoma di Bolzano dovrà avere come obiettivo i massimi livelli nell'ambito del rispetto ambientale e sociale. Questo il messaggio lanciato dal nuovo direttore generale di Idm Alto Adige (Innovation, Development e Marketing, il facilitatore dello sviluppo economico in Alto Adige) Erwin Hinteregger, presentando i futuri obiettivi.

Secondo Hinteregger, per raggiungere questo scopo è necessario sviluppare il marchio Alto Adige nonché incentivare l'innovazione, i prodotti di qualità e l'internazionalizzazione. 

"Il marchio Alto Adige e la qualità dei nostri prodotti sono i nostri punti di forza che però possono ancora essere migliorati", ha detto Hinteregger. Il governatore Arno Kompatscher e il presidente della Camera di commercio Michl Ebner si sono detti molto soddisfatti della fusione in Idm che "sta dando ottimi frutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alto Adige, noi campioni di sostenibilità

TrentoToday è in caricamento