Vaccini: Apss contatta i genitori di 1600 bambini "non conformi"

Niente sanzioni, per ora. Scatteranno al termine di una serie di colloqui con i genitori, a partire dai 350 bambini che andranno a scuola l'anno prossimo

Le sanzioni a carico degli inadempienti scatteranno per tutti nello stesso momento, una volta che l'Azienda sanitaria avrà ultimato i colloqui in corso con i genitori e i tutori dei minori non conformi agli obblighi vaccinali.

E' quanto comunica la Provincia riguardo ai circa 1600 bambini da 0 ai 6 anni che non hanno ancora eseguito i vaccini obbligatori per l'ammissione a scuola. 

In particolare, in questo momento l'Azienda sanitaria sta contattando i genitori dei nati nel 2012, circa 350 bambini, che andranno a scuola in autunno, per prevenire casi di esclusione ad anno scolastico già iniziato, come successo sporadicamente anche in Trentino.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Scuola

    Nuova maturità, gli studenti: "Non siamo cavie". Piazza Venezia bloccata

  • Attualità

    Abbattuti i due grandi alberi di piazza Lodron

  • Attualità

    Vandali alla chiesa di Montevaccino: distrutte finestre e crocifisso

I più letti della settimana

  • Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

  • Camion rimane "sospeso" sul terrapieno: autista miracolato

  • Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Bloccati al bivacco, trovano il ghiaccio e non riescono più a scendere

  • Gioia e Ginevra morte sulla A22, la madre a processo per omicidio stradale

  • Arrestati sette anarchici, blitz dell'Antiterrorismo nella notte

Torna su
TrentoToday è in caricamento