Vaccini: Apss contatta i genitori di 1600 bambini "non conformi"

Niente sanzioni, per ora. Scatteranno al termine di una serie di colloqui con i genitori, a partire dai 350 bambini che andranno a scuola l'anno prossimo

Le sanzioni a carico degli inadempienti scatteranno per tutti nello stesso momento, una volta che l'Azienda sanitaria avrà ultimato i colloqui in corso con i genitori e i tutori dei minori non conformi agli obblighi vaccinali.

E' quanto comunica la Provincia riguardo ai circa 1600 bambini da 0 ai 6 anni che non hanno ancora eseguito i vaccini obbligatori per l'ammissione a scuola. 

In particolare, in questo momento l'Azienda sanitaria sta contattando i genitori dei nati nel 2012, circa 350 bambini, che andranno a scuola in autunno, per prevenire casi di esclusione ad anno scolastico già iniziato, come successo sporadicamente anche in Trentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

  • "Addio Betta, un esempio per tutti noi": soccorritrice stroncata dalla malattia

Torna su
TrentoToday è in caricamento