Ancora temporali in Trentino: altri due giorni di "allerta gialla"

La Provincia di Trento rientra tra i territori allertati nel messaggio della Protezione Civile nazionale, almeno fino a martedì 9 luglio

Denno, Val di Non, 2 luglio 2019

Ancora temporali in arrivo sul Trentino, e su buona parte del Nord Italia. Dopo gli intensi eventi meteorologici che tra sabato 6 e domenica 7 luglio hanno causato cadute di piante su strade e linee elettriche e smottamenti, la settimana si apre con l'allerta della Protezione Civile nazionale, la quale ha inserito il Trentino nelle zone a rischio.

"Si prevede la persistenza di precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Provincia Autonoma di Trento ed Emilia-Romagna. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento" si legge nell'allerta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

Torna su
TrentoToday è in caricamento