"A Trento servono linee di tram e un anello ferroviario come a Zurigo"

Un "Ring" come a Zurigo, senza il quale anche l'interramento della stazione risulterebbe poco utile: ecco la proposta di Transdolomites

Altro che interramento, a Trento serve un anello ferroviario, un "Ring" come quello di Zurigo, attorno alla città. A dirlo Massimo Girardi, presidente di Transdolomites, l'associazione che da anni si occupa della mobilità alternativa, in particolare su rotaia, in Trentino e che si è fatta promotrice di progetti quali la ferrovia delle Dolomiti, per promuovere un collegamento tra il capoluogo e le celebri località di montagna senz'auto.

Funicolare Trento-Povo: che fine ha fatto l'idea?

Girardi parla di "disordine urbanistico" riguardo alla crescita in direzione nord-sud della città, e cita come esempio virtuoso Zurigo, con il passante ferroviario detto "Ring" ma anche le sue 15 linee di tram. "In questo modo si avrebbe la chiusura del cerchio per la mobilità cittadina su più livelli altitudinali - spiega Girardi - Non sarà con i parcheggi di attestamento e quindi perdita di ulteriore suolo che si potrà gestire il tutto, ma dotando i quattro raggi; Valsugana, Valli del Noce, Valli Avisio ed il Garda di linee di ferrovie metropolitane che consentano di raggiungere direttamente il tessuto urbano ed una volta scesi in città di muoversi al suo interno con l’uso dei mezzi pubblici, a piedi, in bici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trento ha bisogno del tram, la proposta del PD

Insomma, prima di pensare al mega-progetto dell'interramento per "togliere" la ferrovia, quantomeno alla vista, occorre pensare a progetti che portino invece la ferrovia laddove non c'è. "Se Trento non comprenderà che le sue esigenze si soddisfano con un piano provinciale della mobilità e delle infrastrutture per la mobilità pubblica, anche il progetto di interramento della stazione FS di Trento sarà una infrastruttura azzoppata se non alimentata dai collegamenti don le ferrovie di vallata" conclude Girardi. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • Coronavirus: due fratelli morti a distanza di tre giorni

  • Radersi la barba diminuisce la possibilità di contagio: tutte le bufale sul coronavirus

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

Torna su
TrentoToday è in caricamento