Gorghenfest: hip hop e rock tra i boschi di Meano

Quest'anno la festa raddoppia: rap e battle di freestyle il venerdì, sabato con i migliori gruppi alternativi trentini

Una festa per la scena musicale trentina, tra i boschi di pini sopra Meano. Torna anche quest'anno il Gorghenfest, evento diventato negli anni appuntamento tradizionale per aprire in musica l'estate trentina. Organizzato dall'associazione Megaras, che riunisce i giovani dei sobborghi collinari di Gardolo, l'evento quest'anno si sdoppia. Non una serata ma due: l'hip hop per la serata di venerdì 14 giugno, il rock per quella di sabato 15. Il tutto "100% made in Trento" e dintorni.

Ad aprire le danze, come detto, saranno i rapper del giovanissimo collettivo MCZ ARMY, ragazzi di Meano e ditorni, pronti adincendiare il microfono. Poi spazio alla classica sfida hip hop: la battle di freestyle, che vedrà come maestro di cerimonie il rapper trentino Ares Adami, ed il palco libero per chi vorrà mettersi in gioco a suon di rime.

Sabato sera all'insegna del rock con due palchi, uno per le band informazione elettrica ed un palco acustico più intimo. L'apertura sarà affidata alle Salopette, duo acustico al femminile composto da Elisabetta e Giorgia, poi Cannibali Commestibili, trio stoner rock, novità dalla piana rotaliana, in una delle sue prime apparizioni live, e Zero, nuova band di Strini, mente dei the Zeroids con sonorità garage, pop e ispaniche, in questo caso all'esordio con questa formazione.

Altra novità della scena trentina: Crinemia, power duo dal sound decisamente potente. La serata prosegue con Blu Kobalto, progetto cantautoriale poetico consfumature punk; Alex Frizzera, cantautore con l’ Inghilterra nel sound ma i monti trentini nel cuore; Maude, tra punk e emo; Luciano Forlese, il combat cantautore trentino per eccellenza; De Due Duo, altro duo, altro regalo, altra potenza sonora devastante. In chiusura L’Opera di Amanda, gruppo trentino attivo da anni che presenterà il suo nuovo album “Farfalle”, in un mix di rock, pop e elettronica.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Cosa fare Ferragosto: cultura, musica e buona cucina

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

Torna su
TrentoToday è in caricamento