Il sottosegretario Dell'Orco (M5S): "Dati secretati dal PD sul Tunnel del Brennero"

"L'analisi costi-benefici esiste già, ma il Governo precedente ha secretato lo studio": così il sottosegretario alle Infrastrutture interviene nella polemica tra M5S e Lega sul Tunnel

“Sul Tav del Brennero l’analisi costi-benefici esiste già ed è anche stata sottoposta a valutazione indipendente da parte del Politecnico di Milano. Il risultato dello studio dimostra che l’opera è insostenibile sul piano socio-economico e ingiustificabile alla luce delle alternative esistenti. Gli attacchi strumentali e senza cognizione di causa si scontrano con i fatti: come giustamente affermato dal ministro Fraccaro il rapporto costi-benefici dimostra che il Tav del Brennero è inutile”.

Lo dichiara il sottosegretario alle Infrastrutture Michele dell’Orco, deputato del Movimento Cinque Stelle, dopo l'annuncio del collega di partito Riccardo Fraccaro, ministro  per i  Rapporti con il Parlamento, di voler bloccare la realizzazione dell'opera. Una notizia che ha sollevato un polverone politico tra Roma e Trento, dove gli elettori si apprestano a nominare un nuovo presidente della Provincia. Una presa di  posizione che ha prodotto una rottura con la Lega, che invece appoggia l'opera, sia a livello nazionale che locale (clicca qui). 

“Il progetto del tunnel di base del Brennero - aggiunge dell'Orco - è una delle pochissime grandi opere che ha già un’analisi costi-benefici completa. La relazione svolta in merito dal Politecnico di Milano conferma che le previsioni di traffico sono sovrastimate e i costi di gestione sono sottostimati. Il contratto di Governo prevede espressamente come principio cardine per la valutazione delle grandi opere l’analisi costi-benefici che, nel caso del Tav del Brennero, è assolutamente negativa. Per non parlare dello studio Public Health pagato con i soldi pubblici che dimostra scientificamente l’inutilità del progetto e che, proprio per questa ragione, il Pd ha tenuto secretato per 8 anni”.

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento