Elezioni supplettive: in Trentino il 26 maggio si eleggono due parlamentari

Corsa a tre nei collegi di Trento e Pergine per l'election day di maggio 2019. Ecco i sei candidati di centrodestra, centrosinistra e M5S

Il 26 maggio 2019 sarà un vero e proprio "election day" per il Trentino: oltre alle elezioni europee nel collegio della città capoluogo, Trento, ed in quello di Pergine Valsugana si terranno anche le elezioni supplettive. Gli elettori saranno dunque chiamati a nominare due parlamentari, che prenderanno il posto di Maurizio Fugatti e Giulia Zanotelli, i due deputati leghisti diventati rispettivamente presidente della Provincia e assessore alle elezioni amministrative dell'ottobre 2018.

Elezioni supplettive a Trento e Pergine: ecco i risultati...

Il centrodestra si presenta unito: Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia. Come per le provinciali anche questa volta la coalizione è a trazione leghista. I candidati sono entrambi del Carroccio: Martina Loss, storica militante leghista, consigliera comunale nel capoluogo, per il collegio di Trento e Mauro Sutto, consigliere comunale di Ospedaletto, per quello di Pergine. 

Elezioni europee in Trentino: ecco i risultati

Il centrosinistra si allarga e trova l'appoggio di Liberi e Uguali del Trentino, nell'Alleanza Democratica Autonomista, oltre a PD, Futura, UPT, Verdi e Socialisti. Due donne candidate, in questo caso. Per il collegio di Trento Giulia Merlo, 31 anni, militante nel PD da quando ne aveva 16, avvocato e giornalista. Per il collegio di Pergine Cristina Donei, già Procuradora della Val di Fassa, insegnante. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Candidati decisi dai militanti sulla piattaforma Rousseau per il Movimento Cinque Stelle. I più votati sono risultati essere Lorenzo Leoni, storico militante con un particolare interesse per l'ambiente, per il collegio di Trento e Rosa Rizzi, ladina, avvocato, per il collegio di Pergine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento