Attacco a Forza Nuova: protesta degli antifascisti davanti al Tribunale

Anarchici ed attivisti del Bruno inn largo Pigarelli con striscioni e megafoni, ma il traffico scorre regolarmente. Si attende la sentenza per i quattro arrestati

foto: globalproject.info

Due diversi sit-in di protesta davanti al Tribunale di Trento nella tarda mattinata di oggi, così come sono stati due episodi distinti a portare in cella, e questa mattina davanti al giudice, quattro attivisti antifascisti, due di area anarchica ed altri due del Centro Sociale Bruno, per l'attacco al gazebo di Forza Nuova sabato pomeriggio a Trento (qui i fatti).

Il processo per direttissima è fissato per mezzogiorno. Le accuse riguarderebbero solamente l'attacco alle forze dell'ordine presenti (tre poliziotti ed un carabiniere sono finiti al Pronto Soccorso) e non il reato di danneggiamento per il gazebo di Forza Nuova, prima ricoperto di vernice marrone poi ribaltato. AGGIORNAMENTO: liberati i due del Bruno, processo con rito abbreviato per  i due anarchici, CLICCA QUI...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rubano mobili ed attrezzature in un hotel chiuso, fermati dai carabinieri

  • Green

    Lince fotografata in Val del Chiese

  • Meteo

    Vento e freddo, arriva l'autunno: ecco le previsioni

  • Cronaca

    Stazioni ferroviarie degradate, scioperano gli addetti alle pulizie

I più letti della settimana

  • Elezioni: 11 candidati alla presidenza della Provincia. Le liste sono 22

  • Goran Kuzminac muore a 65 anni nella sua casa di Trento

  • Natale 2018: Trento 'vestita' a festa con le luci di Blachere. Ecco il progetto

  • Incidente mortale tra Mori e Isera, perde la vita un uomo di 48 anni

  • Elezioni provinciali: i candidati di Futura 2018

  • Elezioni provinciali: stabilito l'ordine dei candidati sulle schede. In testa Primon

Torna su
TrentoToday è in caricamento