Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Si susseguono senza sosta le testimonianze del passaggio dell'orso, quasi sicuramente M49, tra Trentino ed Alto Adige

foto via facebook: 'Fiemme e Fassa, il ritorno del lupo'

L'orso ha ucciso una mucca a passo Oclini, in territorio altoatesino, a pochi chilometri dal confine con il Trentino. Dopo le arnie distrutte al passo Lavazè e l'avvistamento da parte di un escursionista, che ha raccontato al quotidiano Dolomiten di essersi trovato a tu per tu con il plantigrado nella zona del Bletterbach, l'ennesima testimonianza del passaggio dell'orso è, purtroppo, la carcassa di una mucca. La foto è stata pubblicata da Paolo Scarian, amministratore del gruppo facebook 'Fiemme e Fassa, il ritorno del lupo', che segue da vicino l'evolversi della situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le analisi genetiche stabiliranno se si tratta con certezza di M49, l'orso "evaso" dal recinto del Casteller, ma i dubbi sembrano essere prossimi allo zero dato che si tratta dell'unico esemplare finora accertato nel Trentino orientale. Le guardie forestali seguono giorno e notte gli spostamenti dell'animale. La zona in questa stagione è particolarmente frequentata dai turisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento