Neve e viabilità: diverse auto fuori strada, check point per pneumatici invernali

La viabilità provinciale è percorribile, ma servono prudenza ed attenzione fino alla fine della nevicata

Auto fuori strada sulla statale del Caffaro tra Comano e Tione nel pomeriggio di lunedì 2 marzo. Con la nevicata in corso le condizioni del manto stradale, chiaramente, non sono ottimali e basta poco per perdere il controllo del volante: è quanto accaduto ad un automobilista in transito sulla statale 237. Fortunatamente l'episodio si è risolto senza gravi conseguenze per la persona al volante, e non è l'unico caso segnalato in questa giornata di neve in Trentino.

Neve e strade: ecco la situazione

Proprio sulla statale del Caffaro la Polizia Locale delle Giudicarie ha istituito un posto di controllo per il rispetto dell'ordinanza provinciale che prescrive le dotazioni invernali montate o le catene a bordo. Analoghi check point sono scattati sulla strada che porta dalla Val Rendena a Madonna di Campiglio, così come in Val di Fassa. Sulla Gardesana, alle porte di Trento, un furgone si è ribaltato, molto probabilmente a causa dell'asfalto bagnato

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento