Terzo giorno senza decessi per coronavirus, due i nuovi contagiati

Tre giorni senza vittime: non era mai successo. Nel frattempo pare cosa ormai sicura la riapertura delle regioni e forse dei confini nazionali

Tre giorni senza morti per coronavirus in Trentino: non era mai successo. Fino ad oggi si erano avuti solamente due giorni di seguito senza vittime. Sabato 30 maggio, per il terzo giorno di fila, non sono stati comunicati decessi.  Lo conferma il rapporto dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari che dà anche una seconda buona notizia: i positivi riscontrati nella giornata di ieri sono solo due, di cui uno di minore età. Scende a sedici anche il numero di pazienti ricoverati, tre dei quali ancora in rianimazione a Rovereto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le regioni "riaprono" il 3 giugno

Torna a livelli alti il numero di tamponi effettuati: ieri ne sono stati analizzati 1221 dall'Azienda sanitaria e 376 da Fem per un totale di 1597 test. Una buona notizia in più, sul fronte del contagio, anche in vista dell'ormai sicura riapertura dei confini regionali tra quattro giorni: mercoledì 3 giugno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento