Solidarietà per la famiglia di Michela Ramponi: aperti due conti correnti

Sono stati attivati due conti correnti per chi voglia effettuare una donazione in favore della famiglia di Michela Ramponi, la donna di 45 anni morta tragicamente nella sua casa di Dimaro travolta da un'ondata di fango e detriti

Michela Ramponi

Sono stati attivati due conti correnti per chi voglia effettuare una donazione in favore della famiglia di Michela Ramponi, la donna di 45 anni morta tragicamente nella sua casa di Dimaro, in val di Sole, travolta da un'ondata di fango e detriti. Michela Ramponi si trovava in casa e stava cercando di scappare dirigendosi verso l'esterno. In quel momento si è abbattuta la colata di fango: la figlia è riuscita miracolosamente a salvarsi mentre la madre è rimasta intrappolata nella casa sommersa dalla frana. Inutili sono stati i disperati tentativi del marito e dei soccorritori di portarla in salvo. Oggi alle 15 si terranno i funerali della donna, officiati dall'arcivescovo di Trento, Lauro Tisi.

CONTO CORRENTE APP.SC.Q.S. ROSSI STEFANO

SPARKASSE SPA

IBAN: IT43 J06045055 98 00000 7300 258

L'altro conto corrente è stato aperto dai colleghi di Stefano Rossi, carabiniere in servizio a Campiglio
Cassa Rurale Adamello Brenta APP.SC.Q.S. ROSSI STEFANO

IBAN: IT71 G08024 05625 00000 5111 490

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento