L'orsa di Terlago è KJ2, aveva già aggredito due persone nel 2015

La conferma arriva dalla Fondazione Mach dove è stato eseguit il test del DNA, è la stessa orsa protagonista di due episodi simili nella primavera del 2015

KJ2, catturata a Cimone nell'ottobre 2015 e rilasciata

Un'altra orsa è stata catturata dalle trappole della forestale nei boschi di Terlago, dove una decina di giorni fa è avvenuta l'agggressione ai danni di un uomo di 69 anni da parte di un plantigrado. Una cattura non necessaria visto che è stato accertato oggi che l'animale che ha aggredito il pensionato è KJ2, un'orsa già nota per almeno altri due episodi simili, catturata e rilasciata con radiocollare, che si è poi sfilato.

La cattura mostra in ogni caso che la zona è particolarmente frequentata dagli orsi: sarebbero almeno sei le femmine che si muovono tra Cadine e Lamar. L'esemplare catturato la notte scorsa è una femmina di 107 chili, finora sconosciuta al "registro" provinciale. E' stata marcata e radiocollarata. 

Aggressione orso a Terlago, Groff (Servizio Foreste  e Fauna): "L'uomo ha dato una bastonata all'orsa, poi è stato aggredito", clicca qui...

Di sicuro non è KJ2, alla quale si dà la caccia dal giorno dell'aggressione, in base all'ordinanza firmata dal presidente della Provincia Ugo Rossi, e da oggi con una certezzza in più: è lei la responsabile dell'aggressione. La conferma definitiva è arrivata dai laboratori della Fondazione Mach di San Michele all'Adige dopo le analisi condotte sui campioni prelevati nella zona di Terlago. 

Un'orsa con "criticità  comportamentali", si legge in una nota della Provincia. si ricorda in particolare l'episodio di Cadine nella primavera del 2015 dove le gravi ferite riportate da un escursionista avevano motivato l'adozione di un'ordinanza a carico dell'animale. Ordinanza peraltro ancora in vigore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

Torna su
TrentoToday è in caricamento