Tre giorni in hotel, se ne va senza pagare: denunciato "scroccone" seriale

L'uomo è noto alle forze dell'ordine per reati specifici, è stato identificato ma risulta residente all'estero

"Scroccone" seriale in azione in Val di Fiemme: ha lasciato un conto dal saldare in un albergo della valle, svanendo nel nulla. Seconod quanto raccontano i Carabinieri di Cavalese, chiamati dal titolare dell'hotel, l'uomo si sarebbe presentato come un distinto signore, di origini comasche. 

Per tre giorni ha mangiato e dormito della struttura ricettiva, per poi darsi alla fuga senza pagare un euro. Quando hanno realizzato di essere stati truffati i titolari si sono rivolti ai carabinieri. L'uomo è stato identificato: si tratta di un volto noto alle forze dell'ordine a causa di diversi precedenti specifici a suo carico.

E' stato denunciato: il reato ipotizzato è di insolvenza fraudolenta. In pratica una frode, messa in atto per non pagare quanto dovuto. Naturalmente la denuncia è "a piede libero", dato che l'uomo risulta residente all'estero. Di fatto, irreperibile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento