Evacuazione e disinnesco ordigno bellico a Rovereto: tutto quello che c'è da sapere

AGGIORNAMENTO DOMENICA 15  ORE 10.00 BOMBA DISINNESCATA, A22 E FERROVIA RIAPERTE, CLICCA QUI...

Abitanti sfollati nel raggio di un chilometro, autobus e treni fermi (clicca qui per vedere quali saranno cancellati o in ritardo), autostrada chiusa (clicca qui), serrande abbassate per i locali pubblici. Inizierà alle 7 del mattino di domenica 15 novembre l'evacuazione della "zona rossa" a Rovereto, quella compresa  nel  rraggio di  un chilometro dal  punto in cui è  stata trovata una bomba di 470 chili, risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Clicca qui per leggere il testo dell'ordinanza.

CHIUSE ANCHE LA STATALE 12 E LA PROVINCIALE 90, unico collegamento attraverso la Valle dei Laghi e la Gardesana, clicca qui...

ZONA ROSSA E ZONA GIALLA: ECCO LE VIE, CLICCA QUI...

Gli abitanti prima di andarsene dovranno spostare le auto in un'altra  zonna, chiudere i rubinetti del gas, rimuovere fioriere e vasi dai balconi, è consigliabile inoltre proteggere i vetri delle finestre, vietato ai sensi di legge trovarsi nella zona rossa dopo il suono della sirena che annuncerà le operazioni di disinnnesco, alle ore  9.00, da parte del  2° Reggimento Guastatori Alpini. Gli abitanti sfollati potranno rivolgersi al Centro di Accoglienza predisposto dal Comune, ed utilizzare il servizio navetta Gratuito, clicca qui...

Per quanto  riguarda i residenti  della "zona gialla" avranno l'obblligo di  rimanere in casa fino alla conclusione delle operazioni, prevista verso le ore 13.00 ed annunciata da due suoni di sirena. Nelle immagini qui sotto troverete tutte le informazioni contenute nell'opuscolo diffuso dal Comune, si ricorda di non contattare i Vigili del Fuoco o le forze dell'ordine solamente per richiedere informazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

12184955_1207304132619863_3628488999806502923_o-212219353_1207304595953150_3354716903727640853_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

  • Contagi e decessi stabili, Fugatti: "I trentini mi hanno deluso, escono e non rispettano le regole"

Torna su
TrentoToday è in caricamento