Ciclista inseguita dal lupo, la Provincia: "Da confermare, e comunque i lupi non sono 300"

Una svista sul quotidiano l'Adige ha trasformato i lupi trentini da 30 a 300, la Provincia ha diffuso una nota con alcune precisazioni

Il lupo in Lessinia, tra le province di Trento e Verona

Una svista, uno zero in più che ha trasformato il Trentino in una terra invasa dai lupi. Non tarda ad arrivare la precisazione del Servizio Foreste e Fauna della Provincia autonoma di Trento all'ultimo articolo in tema pubblicato dal quotidiano l'Adige: chiaramente i lupi in Trentino non sono 300, come riportato nell'articolo, ma circa 30, secondo i dati dell'ultimo Rapporto Grandi Carnivori, ripreso anche da noi.

Dove sono i lupi: ecco la mappa

Curioso notare come nell'articolo la cifra sia riportata in lettere, e non in numeri. Una svista mica da ridere: con 6 branchi, dei quali almeno tre condivisi con Veneto ed Alto Adige quindi non solo trentini, per un totale di circa 30 lupi, le cronache locali mostrano il grande carnivoro in prima pagina ad ogni avvistamento. Figuriamoci cosa accadrebbe se i lupi fossero realmente 300.

Lupi e orsi in Trentino: tutti i dati

Un'altra precisazione, forse più importante, riguara poi il contenuto dell'articolo. Ul quotidiano ha raccolto la testimonianza di una donna di Torcegno, in Valsugana, che ha detto di essere stata inseguita da un lupo, mentre era in sella alla sua bici nei boschi. "Va precisato - si legge nella nota - che non vi sono certezze circa il fatto che sia stato effettivamente un lupo ad inseguire il ciclista; l'ipotesi non può essere esclusa ma, appunto, non vi sono certezze e si sta cercando di capire meglio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento