Colata di fango spaventosa, evacuati alcuni edifici: il video

La frana si è riversata nel torrente Seres

Dopo le forti piogge degli ultimi giorni, una frana fangosa si è abbattuta nella giornata di ieri, lunedì 17 giugno, sul torrente Seres a Longiarù, in Val Badia.

Sul luogo della frana sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Longiarù (che hanno postato il video che avete appena visto, ndr), San Martino in Badia e Casteldarne. Poco dopo le 16g il sindaco di San Martino in Badia, Giorgio Costalbiei, ha diffuso un avviso di protezione civile. Gli abitanti di alcuni edifici, per motivi di sicurezza, sono stati evacuati.

Oltre una ventina gli edifici evacuati in Val Badia a seguito della frana fangosa che ha interessato il torrente Seres.

Come è successo

A causa delle piogge e dello scioglimento della neve, la frana si è attivata in una valle laterale, è scivolata nella valle principale e ha ricevuto ulteriore vigore da un torrente laterale, spiega il geologo provinciale Volkmar Mair. I detriti hanno spostato il torrente principale e sono scivolati verso valle a una velocità di 100 metri all’ora.

Video popolari

TrentoToday è in caricamento