/~shared/avatars/21658246382471/avatar_1.img

CCDU

Rank 196.0 punti

Iscritto giovedì, 7 giugno 2012

La dneuncia del CCDU: "Registra di nascosto l’assistente sociale: ora la vogliono mandare in adozione"

Questa vicenda, che sembra incredibile, è successa realmente a una bambina di Trento collocata in una struttura a più di 300 chilometri di distanza dalla famiglia d’origine. Infatti alcuni giorni fa l’assistente sociale di riferimento si era recata presso la struttura di Milano per parlare con la bambina. La bambina, di nascosto, ha registrato il comportamento inqualificabile dell’assistente sociale. Ora la bambina ha detto alla madre che l’hanno fatta stare male dicendole che andrà in adozione.

Visite 87 Approvato nel maggio del 2015

Il tribunale di Bolzano garantisce il diritto all‘apprendimento di un bambino

I giudici del Tribunale di Bolzano chiamati a decidere sul percorso scolastico di un bambino, per dipiù nell’ambito di una complessa vicenda conflittuale, hanno emesso un decreto equilibrato che garantisce il suo Diritto all’Apprendimento: un Diritto di rango ben più elevato del “semplice” Diritto allo Studio.

Visite 61 Approvato nel gennaio del 2015

CCDU: i mille buoni motivi per cui un bambino deve rimanere nella propria famiglia

Venerdì 28 novembre u.s. a Trento si è inaugurato il “Tour” per la diffusione del manifesto: “5 Buone ragioni per accogliere i bambini e i ragazzi che vanno protetti”.Il vero problema non è spiegare i 5 buoni motivi per accogliere i minori allontanati, ma quello di spiegare i mille buoni motivi per cui un bambino deve rimanere nella propria famiglia, spiegare i mille buoni motivi per cui uno o due genitori devono essere aiutati e non puniti con l’allontanamento del figlio.

Visite 34 Approvato nel dicembre del 2014

Trentino: in calo il numero dei minori allontanati da casa

Ancora alto il numero dei minori (184) ospitati attualmente nelle strutture residenziali trentine, ma secondo l’Assessore alla salute e solidarietà sociale Donata Borgonovo Re c'è una sensibile riduzione rispetto ai 225 del 2010. Un calo che dimostrerebbe maggiore sensibilità degli operatori sociali trentini verso il valore della famiglia e la prevalenza degli affetti familiari.

Visite 119 Approvato nell'ottobre del 2014

Trento - Registra di nascosto l’assistente sociale: ora la vogliono mandare in adozione -

Questa vicenda, che sembra incredibile, è successa realmente a una bambina di Trento collocata in una struttura a più di 300 chilometri di distanza dalla famiglia d’origine. Infatti alcuni giorni fa l’assistente sociale di riferimento si era recata presso la struttura di Milano per parlare con la bambina. La bambina, di nascosto, ha registrato il comportamento inqualificabile dell’assistente sociale. Ora la bambina ha detto alla madre che l’hanno fatta stare male dicendole che andrà in adozione.

87 Visite

Trento - I MILLE BUONI MOTIVI PER CUI UN BAMBINO DEVE RIMANERE NELLA PROPRIA FAMIGLIA -

Venerdì 28 novembre u.s. a Trento si è inaugurato il “Tour” per la diffusione del manifesto: “5 Buone ragioni per accogliere i bambini e i ragazzi che vanno protetti”.Il vero problema non è spiegare i 5 buoni motivi per accogliere i minori allontanati, ma quello di spiegare i mille buoni motivi per cui un bambino deve rimanere nella propria famiglia, spiegare i mille buoni motivi per cui uno o due genitori devono essere aiutati e non puniti con l’allontanamento del figlio.

34 Visite
  • Invio contenuti (generico): 50 Contenuti inviati
TrentoToday è in caricamento