rotate-mobile
TrentoToday

Restaurata e inaugurata la croce sulla Maranza

Le operazioni portate a termine grazie a vigili del fuoco, Sat, Ana e Forestale

È stata inaugurata sabato 30 ottobre la nuova croce che campeggia vicino al rifugio della Maranza, sopra Trento. La vecchia croce era deteriorata, ed era stata abbattuta dal maltempo.

L'operazione è stata portata termine dai vigili del fuoco di Villazzano, insieme alla sezione locale della Sat (Società alpinisti tridentini), dell'Ana (Associazione nazionale alpini) e all'Azienda Forestale Trento-Sopramonte. Oltre al rinnovamento della croce, sono state installate anche alcune panchine.

"La croce di Maranza si trova in uno dei punti panoramici più belli sulla città di Trento" ricorda il sindaco Franco Ianeselli. In un post sulla sua pagina Facebook, Ianeselli ricorda la croce "simbolo religioso ma anche un segno culturale, espressione della socialità, riferimento geografico che negli anni diventa parte integrante del panorama e dell'identità della montagna".

"Questa nuova croce - conclude il sindaco - restituisce alla montagna il suo profilo e sarà sicuramente come la precedente un punto di riferimento, una meta da raggiungere per tutti coloro che scelgono la Maranza per il trekking o una passeggiata".

Il video delle operazioni

Le operazioni svolte per il montaggio della nuova croce sono state raccolte in un video pubblicato sulla pagina Facebook dei vigili del fuoco di Villazzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restaurata e inaugurata la croce sulla Maranza

TrentoToday è in caricamento