Record italiano nei 5mila: "Yeman Crippa entra nella storia e con lui il Trentino"

Congratulazioni anche dalla Giunta provinciale

Yeman Crippa (foto dal suo profilo Instagram)

"Un risultato straordinario che porta l'atleta, e con lui anche il Trentino, nella storia di questa disciplina". È il commento della giunta provinciale dopo la notizia che l'atleta Yeman Crippa ha battuto il record dei 5mila metri.

"È una grande gioia che, come Giunta provinciale, vogliamo condividere con tutti i nostri concittadini - continua una nota della Provincia -. Con il nuovo record italiano nei cinquemila metri, Yeman Crippa ha scritto una pagina indimenticabile per lo sport nazionale e trentino. Ci congratuliamo con lui per aver abbattuto un primato che durava da 30 anni e aver offerto una prestazione memorabile, frutto di tanto impegno e disciplina. Il Trentino è fiero di questo atleta".

Crippa - 23enne azzurro delle Fiamme Oro - ha stabilito  il nuovo record italiano dei 5000 metri a Ostrava, Repubblica Ceca. Finendo la gara in 13'02"26 ha battutto il precedente limite che risaliva a 30 fa quando  Salvatore Antibo aveva concluso in 13'05"59.

Chi è Yeman Crippa

Di origine etiope, l'atleta è stato adottato da bambino insieme ai suoi fratelli da una coppia milanese. La famiglia si è poi trasferita in Trentino, a Montagne, dove Yeman, dopo aver giocato a calcio in due squadre locali, ha iniziato a correre nell’Atletica Valchiese seguito da Marco Borsari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

Torna su
TrentoToday è in caricamento