Volley

Progetto "Trentino Volley BIG School": per il finale presente Kaziyski

Oltre 450 gli studenti presenti

Oltre tre ore di gioco e spazio anche per gli autografi. Successo come di abitudine per la fine del progetto "Trentino Volley BIG School", celebrato al  Collegio Arcivescovile di Trento.

I campi all’aperto dell’istituto comprensivo di via Endrici, per l’occasione organizzati in modo da consentire lo svolgimento di una ventina di partite 3x3 in contemporanea, sono stati pacificamente invasi da oltre 450 alunni di dieci scuole nedie ed elementari di Trento per il torneo organizzato per veicolare ulteriormente il progetto di promozione della pallavolo sul territorio regionale che Trentino Volley sta portando avanti per la nona stagione assoluta. L’edizione 2022 è stata particolarmente significativa, perché ha rappresentato la ripartenza, dopo due anni scolastici di pausa causa pandemia.

Le oltre cinquecento mini-partite, disputate fra gli studenti delle classi coinvolte, hanno decretato la vittoria della scuola Winkler fra le medie e delle Crispi fra le elementari. Il successo, a ben vedere, è però da condividere fra tutti gli Istituti partecipanti, che hanno potuto vivere una mattinata stretto contatto con la pallavolo ed il settore giovanile gialloblù, presente con i propri allenatori che si sono messi volentieri a disposizione per spiegazioni pratiche sui campi. L’appuntamento è stato impreziosito anche dalla visita del Capitano di Trentino Volley Matey Kaziyski che, come suo solito, non si è affatto risparmiato, firmando più di quattrocento autografi e prestandosi volentieri per selfie e foto ricordo con le varie classi presenti. Una sorpresa graditissima che ha confermato come il numero 1 gialloblù sia amatissimo, non solo da chi lo conosce fin dai tempi dei primi scudetti trentini, ma anche dai giovanissimi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "Trentino Volley BIG School": per il finale presente Kaziyski
TrentoToday è in caricamento