rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Volley

Superlega, Trento strappa un punto alla Lube e ora sono ancor più vicine in classifica

Risultato finale 3-2

Un punto strappato contro la Lube che è d’oro. Nel recupero del 16esimo turno di campionato di Superlega la Itas Trentino perde 3-2 contro la Lube Civitanova, ma conquista una lunghezza che serve per avvicinare ancora di più le due squadre: Lube ora a 39 punti, Trento appena dietro a 38.

Il primo set è già un punto a punto con la Lube a mettersoi avanti per il 5-2 e l Tento ad accorciar 7-7 per riaprire la battaglia. I padroni di casa hanno la guida fino al 15-15, poi Trento mette la freccia e con un bel parziale si impone 20-25. Nel secondo et Civitanova parte meglio (7-3), poi è ancora parità per il 7-7, ma è la padrona di casa a rimettere la freccia sul 10-9 e presto si arriva al 18-13, Trento accorcia 20-18, ma il finale dice 25-20. Lotta fino al 7-6 del terzo set poi gli uomini di Lorenzetti danno filo da torcere alla Lube che non riesce a stare dietro (10-14); il finale dice 17-25.  Quarto set come il terzo ma riflesso, stavolta è la Lube dopo il 9-9 a sorpassare e a tocare il 17-11. Trento è capace di arrivare al 21-20, ma il finale dice 25-22. Il tie break è un punto a punto incredibile che si conclude 15-13.

Cucine Lube Civitanova-Itas Trentino 3-2
(20-25, 25-20, 17-25, 25-22, 15-13)
Cucine Lube: Lucarelli 19, Anzani 2, Zaytsev 20, Yant 13, Simon 18, De Cecco 1, Balaso (L); Garcia, Marchisio, Diamantini 1. N.e. Sottile, Jeroncic, Penna. All. Gianlorenzo Blengini.
Itas Trentino: Podrascanin 12, Sbertoli 3, Kaziyski 18, Lisinac 11, Lavia 16, Michieletto 17, Zenger (L); Pinali 1, Sperotto, Cavuto 4. N.e. D’Heer, Albergati, De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, Trento strappa un punto alla Lube e ora sono ancor più vicine in classifica

TrentoToday è in caricamento