Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley

Superlega, Trento ferma la corsa della capolista Perugia e agguanta il secondo posto

Ora i punti in classifica sono 31, Perugia ne ha 41

Fermata la corsa della capolista e secondo posto per ora agguantato. Il Trentino Volley inaugura con un mega sorriso il 2022 battendo 3-2 (25-21; 21-25; 26-24; 22-25; 15-11) la capolista Sir Safety Conad Perugia. L’avversaria mette da parte un solo punto e rimane in cima, ma Trento sale a 31 e per ora è seconda in classifica a pari merito con la Lube a 31 che deve recuperare però delle sfide.

Trento parte fortissima (4-0), Perugia ingrana un po’ dopo, rimaner sotto 8-4, poi però recupera e fissa la parità 12-12. Perugia rimane in scia fino al 17-16, recuperando dal 17-14, poi Trento allunga sul 20-17 e arriva al 25-21. Nel secondo set Perugia mantiene il vantaggio dallo 0-1 fino alla fine. Il tabellone dice 5-9, Trento tenta di rimanere in scia ma nn riesce ad andare sotto le tre lunghezze di distanza fino al 17-19. Perugia ha però in mano le redini e chiude 21-25.

Una lunga sfida il terzo set con Trento sotto 2-6, poi 9-10 fino alla parità 10-10. Perugia rimane avanti (13-14), poi tocca a Trento (18-17). È punto a punto fino al 20-20, poi 24-24. Chiude Trento 26-24 e conquista il primo punto contro la capolista. Trento rimane avanti per gran parte della quarta frazione (11-9 e poi 16-12). Il vantaggio poco per volta diminuisce (21-18), con Leon in battuta si arriva al 22-22 e Perugia ha l’inerzia del set dalla sua: 22-25. 

Al tie break Trento inizia 2-0, Perugia impatta 5-5 ma non riesce mai a mettersi in vantaggio. Dal 10-9 arriva al 14-9, Leal in battuta toglie due palle match, chiude Kaziyski: 15-11.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, Trento ferma la corsa della capolista Perugia e agguanta il secondo posto
TrentoToday è in caricamento