rotate-mobile
Volley

Superlega, Trento conquista tre punti anche contro Vibo Valentia e continua a volare

Continua la corsa al podio di regular season

Tre punti anche contro Vibo Valentia e l'assalto al podio della classifica continua. Nella sfida che vale il 15esimo turno di regular season la Itas Trentino batte 3-0 Vibo Valentia. “Volevamo chiudere la partita in tre set per risparmiare qualche energia in vista dell’imminente weekend e anche solo per questo motivo siamo contenti – ha dichiarato l’allenatore Angelo Lorenzetti al termine del match – Questa sera sicuramente la battuta ci ha dato una grossa mano a confezionare il risultato gradito, dando fastidio al cambiopalla di Vibo Valentia. Abbiamo denunciato qualche difficoltà in attacco, risultando poco convincenti, ed è sicuramente su questo fondamentale che dobbiamo porre maggiore attenzione in vista di sabato”.

L'avvio è di parità (5-5), poi Trento si porta sul 12-7 e 16-13. Le distanze sono tante e un contrattacco di Michieletto vale il 25-17. Stavolta il confronto dura un po' di più. La Itas si porta sul 7-4, poi Vibo accorcia 11-10. Dopo l'allungo di casa per il 18-14, c'è di nuovo un parziale ospite che vale il 20-19 e pausa per Lorenzetti. Break di Trento e chiusura 25-21.

Nel terzo set l’equilibrio dura fino all’8-8, poi l’Itas Trentino con Kaziyski al servizio ingrana la quinta e per gli avversari è notte fonda (12-8 e 14-8) con Michieletto scatenato a rete. L’ultimo sussulto i giallorossi lo regalo con Nishida (15-12 e 17-15), poi ci pensano ancora Alessandro a rete e Kaziyski in battuta a dare l’ultima spinta decisiva verso il 3-0 finale (21-17 e 25-20).

Itas Trentino-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0 (25-17, 25-21, 25-20)
Itas Trentino: Podrascanin 6, Sbertoli 1, Kaziyski 7, Lisinac 16, Lavia 11, Michieletto 18, Zenger (L); Cavuto. N.e. D’Heer, Pinali, Albergati, Sperotto e De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
Vibo: Flavio Gualberto 8, Nishida 11, Fromm 11, Candellaro 7, Saitta, Borges 4, Rizzo (L); Nelli 4, Partenio, Basic, Nicotra. N.e. Condorelli e Gargiulo.  All. Valerio Baldovin.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, Trento conquista tre punti anche contro Vibo Valentia e continua a volare

TrentoToday è in caricamento