rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Volley

Volley Champions League, capolavoro Trento: battuta Perugia in semifinale

Finalissima a Lubiana il prossimo 22 maggio

Capolavoro Trento: la formazione di Lorenzetti batte Perugia anche in gara 2 di semifinale e si aggiudica la finalissima a Lubiana il prossimo 22 maggio contro i polacchi campioni uscenti del Kedzierzyn-Kozle. E' servito il golden set per scegliere la finalista, terminato 17-15, una battaglia di altissimo livello. Trento ha dovuto, da metà del quarto set, fare a meno di capitan Kaziyski. uscito precauzionalmente per un risentimento al ginocchio.

“Lo sapevo che avremmo fatto una bella partita: non si può comandare il vento, ma le vele si possono orientare e noi lo abbiamo fatto dalla parte giusta – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti al termine della partita - . Abbiamo fatto un bellissimo percorso sino a qua e ci meritavamo questo risultato. Mi rende molto felice anche aver ritrovato proprio stasera questo pubblico, elemento preziosissimo per questo gruppo. Se oggi erano presenti tutti questi spettatori è perché abbiamo sicuramente trasmesso un’emozione. Spero che questo non sia una condanna a vincere la finale perché lo sport non è così”.

Trentino Itas- Sir Sicoma Monini Perugia 2-3 golden set 17-15
(25-21, 21-25, 25-16, 20-25, 13-15)
Trento: Michieletto 25, Sbertoli 3, Lisinac 10, Kaziyski 11, Lavia 19, Podrascanin 10, Zenger (L); D’Heer, Cavuto 1, Pinali 2, Sperotto. N.e. Albergati e De Angelis. All. Angelo Lorenzetti.
Perugia: Anderson 23, Mengozzi 6, Rychlicki 17, Leon 24, Solé 9, Giannelli 2, Colaci (L); Plotnytskyi, Travica, Piccinelli, Ricci 4. N.e. Dardzans, Ter Horst, Russo. All. Nikola Grbic.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Champions League, capolavoro Trento: battuta Perugia in semifinale

TrentoToday è in caricamento