rotate-mobile
Volley

Superlega, in parità l'amichevole con Verona. Lorenzetti: "Buoni segnali dopo l'avvio di settimana"

Secondo il coach i primi allenamenti erano stati troppo blandi

Il primo di due allenamenti congiunti della sesta settimana di preparazione pre-campionato, svolto questa sera a Verona, ha confermato il trend positivo dei gialloblù. Al PalaOlimpia l’Itas Trentino è apparsa in costante crescita di condizione (fisica e tecnica), strappando un insolito pareggio nel corso dei quattro set giocati con i padroni di casa della WithU.

Gli scaligeri si sono mossi meglio in campo nel corso della primo set, specialmente a muro ed in attacco, portandosi subito avanti nel punteggio; l’Itas Trentino subito dopo ha iniziato a contenere il numero degli errori diretti, migliorato le percentuali a rete e fatto leva su un servizio già particolarmente affilato (alla fine 12 gli ace complessivi). Con Kaziyski (15 punti, di cui quattro dalla linea dei nove metri e un muro), Cavuto (18 col 56%) e D’Heer sugli scudi (10 col 77% in primo tempo) sugli scudi, la formazione di Lorenzetti ha prima pareggiato i conti e poi messo la testa avanti, mostrando un gioco sempre più fluido, specialmente in fase di cambiopalla. Il match è finito in parità perché nel quarto parziale Verona è stata protagonista con Keita di un parziale di 6-3 nel momento decisivo (perdeva 19-21).

"Avevamo iniziato questa settimana di preparazione in maniera inaspettatamente troppo blanda e la cosa ovviamente non mi piaceva molto, ma l’allenamento congiunto di Verona odierno ci è servito invece per invertire la tendenza e ritrovare più determinazione sotto tutti i punti di vista – ha spiegato l’allenatore dell’Itas Trentino Angelo Lorenzetti – . E’ stata una bella svolta in vista degli ultimi tre giorni di lavoro, momento in cui ritroveremo anche Lisinac e Podrascanin e potremo quindi iniziare ufficialmente lo sprint finale che ci porterà all’esordio in campionato".

WithU Verona-Itas Trentino 2-2 (25-23, 23-25, 22-25, 25-23)
Verona: Perrin 12, Cortesia 7, Spirito 2, Keita 19, Grozdanov 6, Sapozhkpov 11, Gaggini (L); Zanotti 1, Raphael 2, Magalini. N.e. Jensen, Massafeli, Bonisi. All. Radostin Stoytchev.
Trentino: Berger 1, D?avoronok 14, Kaziyski 15, D’Heer 10, Depalma 3, Cavuto 18, Pace (L); Nelli 5, Bernardis, Bristot, Dell’Osso 4.. All. Angelo Lorenzetti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, in parità l'amichevole con Verona. Lorenzetti: "Buoni segnali dopo l'avvio di settimana"

TrentoToday è in caricamento