rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Volley

Superlega, Trento promuove in prima squadra Depalma

Figlio d'arte di Esteban Depalma, il giovane è nel vivaio trentino dal 2019

Nella stagione 2022/23 Alessandro Michieletto non sarà più l’unico figlio d’arte presente nella rosa dell’Itas Trentino. Assieme a lui ci sarà infatti anche Niccolò Depalma, figlio di Esteban (schiacciatore di origine argentina, in A1 a Roma, Modena e Montichiari, bronzo all’Olimpiade di Seul 1988 e scudettato nel 1986) che da diversi anni ha fatto del Trentino la sua casa.

Niccolò è invece nato proprio a Trento ormai vent’anni fa e ricopre il ruolo di palleggiatore; sarà lui l’alternativa a Riccardo Sbertoli in un organico che, di fatto, è stato già completato a una settimana esatta dalla conclusione del Volley Mercato estivo 2022. Si tratta dell’ennesimo prodotto del settore giovanile gialloblù che arriva in prima squadra; dopo aver mosso i primi passi nel vivaio dell’Argentario Calisio, dall’estate del 2019 Depalma è infatti arrivato in Trentino Volley, maturando esperienze sempre più importanti e giocando non solo i campionati di categoria ma anche quelli di Serie C, A3 e B, quest’ultimi due con la maglia dell’UniTrento Volley. Dal padre ha ereditato la grande passione per la pallavolo e la tecnica, che risalta non solo quando palleggia ma anche quando, ad esempio, serve in salto con grande manualità.

"L’approdo in prima squadra di Niccolò è una di quelle operazioni che mi offrono ancora maggiore orgoglio e senso di appartenenza a questo Club – ha sottolineato l’allenatore di Trentino Volley Angelo Lorenzetti - un settore giovanile come quello gialloblù ha da sempre l’obiettivo primario di offrire giocatori alla rosa di SuperLega, meglio se palleggiatori. Il salto tecnico, fisico e mentale che lo attende non è di poco conto, ma sono certo che, facendo leva sulla grande motivazione che lo ha contraddistinto ogni volta che si è allenato con noi in passato e ogni volta che è sceso in campo con l’UniTrento Volley, saprà farsi carico di questo impegno. Il vivaio di Trentino Volley ha altri giovani che possiedono potenzialità per compiere questo passo; mi auguro che Niccolò possa essere da esempio e stimolo per tutti loro, in modo che affrontino la stagione che li attende con ancora maggiore determinazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, Trento promuove in prima squadra Depalma

TrentoToday è in caricamento