rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Volley

Delta Despar Trentino, ultima chiamata per la salvezza: domani c'è la trasferta di Roma

Per continuare a giocarsi la permanenza nella massima serie la squadra di Bertini non avrà alternative. Il coach: "Servirà uno spirito battagliero"

Vincere. Solo un successo da tre punti permetterà infatti alla Delta Despar Trentino di rimanere in corsa per una complicata salvezza, quando al termine della regular season mancano solamente due giornate. Dopo la trasferta capitolina al PalaEur, le gialloblù termineranno il proprio percorso domenica 3 aprile ospitando Monza in una gara dall'elevatissimo coefficiente di difficoltà. Quella in programma domenica a Roma (fischio d'inizio alle ore 17, diretta su VB TV) sarà una sfida importantissima per entrambe le squadre, visto che anche il sestetto romano è in piena corsa per non retrocedere, avendo un solo punto in più in classifica rispetto alla Delta Despar.

QUI DELTA DESPAR TRENTINO. In infermeria è rimasta solamente la centrale Beatrice Berti mentre sono in costante miglioramento le condizioni di Furlan e Quiligotti, rientrate già nel match di sabato scorso contro Novara. «Chiaramente il discorso salvezza dipende al 100% da questa partita perché solamente con una vittoria rimarremo in corsa per poter ancora centrare l'obiettivo  – spiega Matteo Bertini, coach della Delta Despar Trentino – Nelle ultime partite, eccezion fatta per la trasferta a Busto Arsizio in cui non siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco, abbiamo sempre offerto delle buone prestazioni e per questo sono fiducioso che la squadra possa ripetersi. A Roma dovremo avere uno spirito battagliero, perché loro in casa esprimono un buonissimo livello di gioco e come noi sono chiamate a fare risultato per poter raggiungere la salvezza».

QUI ROMA VOLLEY CLUB. Roma Volley Club è un progetto che unisce Roma Volley Group (A1 femminile) e Roma Volley (maschile, attualmente in serie B) in un unico club composto da prime squadre e giovanili d’eccellenza. Nel 2015/16 raggiunge la quarta serie e chiude il girone al primo posto, ottenendo la promozione in B1, categoria dove debutta nella stagione successiva. Nonostante la retrocessione in B2, la squadra viene ripescata in B1. Nell’estate 2018 acquista il titolo sportivo dal San Lazzaro, esordendo in A2 per l’annata 2018/19: tuttavia la squadra retrocede in B1. Nell’estate 2019 nasce una collaborazione con la società maschile dell’APD Roma, facendo mutare alla società il nome in Roma Volley Club e nel contempo viene ripescata in A2. Nella stagione 2020/21 si qualifica per la prima volta alla Coppa Italia di A2, venendo eliminata ai quarti di finale. Al termine del campionato scorso, grazie al primo posto nella pool promozione, viene promossa in A1. In estate Roma inserisce nove pedine nel proprio roster: tra queste spiccano i nomi dell’opposto bielorussa Klimets, dell’alzatrice americana Bugg e della schiacciatrice tedesca Stigrot, oltre alle italiane Cecconello, Venturi e Pamio. A febbraio Andrea Mafrici è subentrato al tecnico Stefano Saja.

I PROBABILI SESTETTI. Assente la sola Berti, il sestetto trentino prevederà Raskie al palleggio, Piani opposto, Nizetich e Rivero laterali, Furlan e Rucli al centro e Moro/Quiligotti libero. Il tecnico capitolino Andrea Mafrici dovrebbe rispondere con Bugg in regia, Klimets opposto, Arciprete e Stigrot schiacciatrici, Trnkova e Cecconello al centro e Venturi libero.

CURIOSITÀ. Quello di domenica sarà il quarto incrocio ufficiale tra Trento e Roma. I tre precedenti, due relativi alla scorsa stagione e al match d'andata dell'attuale campionato, hanno sempre sorriso alla Delta Despar. L’unica ex dell’incontro sarà la centrale di Roma Sofia Rebora che ha vestito la maglia della Delta per una stagione in serie A2 nel 2016/2017.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Acqua&Sapone Roma Volley Club e Delta Despar Trentino saranno Alessandro Cerra e Rossella Piana.

MEDIA. Da questa stagione tutte le gare del campionato di Serie A1 Femminile - anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport - sono disponibili in live streaming su VBTV (www.volleyballworld.tv/home) con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €. Saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Despar Trentino, in particolar modo Facebook e Instagram.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delta Despar Trentino, ultima chiamata per la salvezza: domani c'è la trasferta di Roma

TrentoToday è in caricamento