rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Volley

Rothoblaas Volano. La cabina di regia nelle mani di Federica Braida

Dopo le prime conferme del roster trentino, la società ha ingaggiato la promettente alzatrice

Dopo aver confermato sei atlete dell’organico che ha affrontato la stagione 2021-2022 per il Volano Volley è tempo di cominciare a individuare e collocare i tasselli mancanti della rosa che affronterà nuovamente la serie B1. Il primo passo, uno dei più importanti vista la delicatezza del ruolo, è stato scegliere la nuova palleggiatrice, destinata a prendere il posto di Aurora Bonafini. La scelta è caduta su una giovane di talento, quale è Federica Braida. La regista, nata a San Daniele del Friuli il 30 agosto 2000, è alta 182 centimetri.

Non è un nome nuovo per la pallavolo trentina, dato che i primi passi importanti della propria crescita agonistica li ha mossi all’Argentario, il cui settore giovanile a quei tempi, parliamo della stagione 2015-2016, era allenato da Luca Parlatini, che poi non l’ha più persa di vista. Dopo quell’importante esperienza formativa Federica ha disputato una stagione a San Donà, in B1, e poi è tornata all’Argentario per affrontare la categoria da vice della stessa Aurora Bonafini, un torneo che le cognolotte hanno chiuso sesto posto.

La stagione 2018-2019 l'ha vista protagonista al Maia Dentis Bolzano, in serie B2, poi è tornata nel terzo torneo nazionale con il Volleybas Udine, da dove poi ha spiccato il volo verso la serie A2, dato che Marco Gazzotti la chiamò a Martignacco a fare la vice di Roberta Carraro. La passata stagione, infine, l'ha vista impegnata per i colori del Libellula Bra, sempre in B1, formazione che ha chiuso al quarto posto la stagione nel girone A.

Luca Parlatini, che mi conosce dai tempi dell’Argentario – racconta Federica Braida – mi aveva cercato già lo scorso anno, ma quando ci siamo sentiti mi ero già accordata con la squadra di Bra. Questa volta, invece, non ci sono stati ostacoli. Cosa mi ha convinto a scegliere il Volano? Il fatto di poter tornare a lavorare con lui e la competitività della squadra che si sta costruendo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rothoblaas Volano. La cabina di regia nelle mani di Federica Braida

TrentoToday è in caricamento