Volley

Volley B maschile, per il Ks Rent ecco l'attesissimo derby con UniTrento

Il teatro di questa sfida sarà un PalaClarina completamente esaurito. Le due squadre si presenteranno al gran completo all'appuntamento

La sconfitta incassata dal Ks Rent sul campo del Valsugana sabato scorso non ha compromesso la possibilità di conquistare una delle due piazze che valgono i playoff, ma certo ne ha complicato il cammino, soprattutto perché le due avversarie Massanzago e UniTrento Volley, dopo lo scontro diretto che ha chiuso il girone di andata, non hanno più perso un colpo e hanno messo da parte 9 punti in tre gare. Nulla di nuovo rispetto a quanto abbiamo visto per tutto il campionato. L’unico modo per tornare in corsa è quello di tenere lo stesso ritmo e soprattutto di cercare di far propri gli scontri diretti, come gli arancioneri hanno saputo fare nel girone di andata, quando hanno battuto sia i padovani sia gli universitari.

Domani sera al PalaClarina è in programma il terzo, ovvero il derby di ritorno contro l’UniTrento Volley, che potrebbe rilanciare le quotazioni del Bolghera o proiettare i giovani di Francesco Conci ad una distanza difficilmente colmabile nelle nove giornate rimanenti. L’attesa per questo match è naturalmente molta ed infatti il “popolo” arancionero si è mosso per tempo, prenotando in settimana tutti e 99 i posti disponibili sulla tribuna del PalaClarina. Chi non è già in possesso del tagliando non potrà quindi entrare.

La squadra ospite finora ha perso tre partite delle sedici disputate e lo ha fatto sempre al quinto set: 2-3 contro Bolghera e Cornedo in casa, contro Massanzago in trasferta. In questo modo ha saputo muovere costantemente la classifica e conservare un passo assai sostenuto. Uno dei punti di forza del gruppo è la qualità complessiva dell’organico, che consente all’allenatore di far fronte alle assenze e di cambiare assetto quando qualcosa non va, attingendo ad alternative di alto livello in ogni ruolo. Così in regia al titolare Bernardis può sostituirsi il più esperto Pizzini senza alterare il livello del gioco, in contromano può dare respiro a Brignach Andrea Polacco, in banda Conci può scegliere fra Bristot, Bonizzato e Parolari, ma anche Ceolin, che in questa stagione ha scambiato la maglia di libero con Mentasti tornando in posto-4, tiene molto bene il campo, tanto che sabato scorso a Cognola, nel derby vinto per 3-0 contro l’Argentario, ha realizzato ben 12 punti, secondo solo a Brignach (15). Anche al centro della rete il trio Dell’Osso, Pellacani, Coser, con i primi due impiegati con maggiore frequenza, offre ampie garanzie.

Per battere una squadra come questa serve dunque una qualità di gioco elevata e la capacità di adattarsi ai suoi cambiamenti nel corso dell’incontro. Una flessibilità di cui invece il Bolghera in questo girone di ritorno, senza Davide Polacco e Paoli, non dispone. La vittoria in rimonta nella sfida del 29 ottobre è comunque un precedente che parla a favore del Ks Rent, in grado quindi di giocarsi tutte le proprie carte anche in questa occasione, forte del fattore campo, dato che in questa stagione nessun team è riuscito ad espugnare la palestra di via Einaudi.

Per la sfida di domani non sono segnalate assenze in entrambi gli organici, se non quella del secondo libero del Ks Rent Alessandro Blasio, influenzato. La partita si giocherà a partire dalle ore 20.30 al PalaClarina e sarà arbitrata dalla bolognese Virginia Tundo e dalla mantovana Denise Galletti. Per chi non può accedere c’è la diretta streaming sul nostro canale Youtube.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B maschile, per il Ks Rent ecco l'attesissimo derby con UniTrento
TrentoToday è in caricamento