rotate-mobile
Volley

Serie A2 femminile, Silvia Fondriest sarà il capitano della Trentino Volley

L'esperta centrale di Rovereto, tornata in gialloblù per contribuire alla risalita di questa squadra, indosserà la fascia per capacità di trasmettere personalità e carisma. La sua carica: "Per me uno stimolo e una soddisfazione". Previsto per domani l'arrivo di DeHoog

La nuova Trentino Volley Femminile riparte da Silvia Fondriest. La centrale roveretana classe 1988 è stata designata come capitano della squadra, il primo in assoluto di questa neonata società. A far pendere l'ago della bilancia dalla sua parte sono state, oltre le indiscutibili doti tecniche, anche quelle di esperienza e di carisma, insieme alla capacità di trasmettere le stesse alle compagne. +

Silvia, tornata in gialloblù dopo la militanza alla Millenium Brescia, aveva già ricoperto questo ruolo ai tempi della Trentino Rosa in A2 e A1 e potrà nuovamente esercitare a casa sua la sua leadership che può rivelarsi importante al fine di raggiungere i traguardi prefissati. 

Queste le impressioni della giocatrice, rilasciate all'ufficio stampa gialloblù: "Sono davvero onorata e molto felice di essere stata scelta per ricoprire questo prestigioso ruolo; avere l’opportunità di rappresentata le mie compagne e lo staff all’interno di un Club storico e vincente come Trentino Volley è senza dubbio motivo di orgoglio. Inoltre, tornare ad essere capitano di una formazione trentina, per me che sono nata a Rovereto, è un ulteriore stimolo e un’ulteriore soddisfazione". 

LA PREPARAZIONE VA AVANTI - Intanto le ragazze non si distraggono e proseguono gli allenamenti al Sanbàpolis. E' previsto per domani l'arrivo dell'opposta statunitense Carly DeHoog

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 femminile, Silvia Fondriest sarà il capitano della Trentino Volley

TrentoToday è in caricamento