rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Volley

Serie A2 femminile, la Trentino Volley accoglie finalmente Carly DeHoog

L'opposta statunitense, come da programma, è sbarcata ieri sera in città e si è messa a disposizione della squadra. Le sue parole: "Vivo questa avventura con grande aspettativa"

Era attesa in città ieri sera ed i programmi sono stati rispettati a regola d'arte. Carly DeHoog, senza dubbio il fiore all'occhiello di questa campagna acquisti, è sbarcata a Trento ed è pronta ad iniziare la sua avventura italiana con la Trentino Volley dopo l'esperienza in Francia a Cannes. L'opposta statunitense, dopo aver ricevuto il benvenuto da parte del direttore sportivo Ripasarti, la mente dell'operazione, si è subito messa a disposizione della sua nuova squadra aggregandosi al gruppo per la preparazione, giunta alla seconda settimana. Per vederla sul taraflex bisognerà attendere domani, quando svolgerà la prima seduta tecnico tattica agli ordini di coach Saja.

Queste le parole cariche di attesa di DeHoog rese all'ufficio stampa: "Sono molto contenta ed entusiasta di essere a Trento. Quella che sto vivendo ora è la mia prima volta in Italia e ho grandi aspettative per tutto quello che mi attende. So perfettamente che Trentino Volley è una società molto rinomata per quello che ha saputo fare negli ultimi vent’anni con il settore maschile e proverò a fare la mia parte sin dal primo allenamento per portare in alto anche la squadra femminile. L’obiettivo personale è lo stesso delle mie compagne: provare a fare il meglio e ovviamente a vincere; non poniamoci limiti". 

ATTESA PER I PRIMI TEST - La Trentino avrà una prima possibilità di verificare il grado di preparazione raggiunto nel primo allenamento congiunto, programmato per il giorno 9 settembre al Sanbàpolis contro il Progetto Volley Valtellina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 femminile, la Trentino Volley accoglie finalmente Carly DeHoog

TrentoToday è in caricamento