rotate-mobile
Volley

Volley A2 femminile, la Trentino Volley ha un nuovo scoutman: Leonardo Camarini

Classe 1997, prende il posto di Ismaele Pertile, costretto a lasciare per motivi personali. La sua emozione: "Quando ho ricevuto la chiamata ho fatto fatica a crederci"

Mentre si attendono novità sul calendario, previste per fine mese, la Trentino Volley Femminile comunica un nuovo ingresso in società. Si tratta di Leonardo Camarini, che sarà il nuovo scoutman della squadra gialloblù e lavorerà dunque a stretto contatto con coach Stefano Saja ed il suo staff. 

Classe 1997 e reduce da significative esperienze, tra cui quella biennale a Porto Mantovano, condita da una promozione in B1, e quella durata per lo stesso lasso di tempo a Volta Mantovana (B1), dove per due volte ha sfiorato il salto in A2, prende il posto di Ismaele Pertile, costretto per motivi personali a rinunciare all'incarico. 

Queste le sue impressioni all'ufficio stampa, un misto di felicità ed incredulità: "Trentino Volley è considerata a livello nazionale e internazionale una delle migliori società al mondo. Quando ho ricevuto la chiamata ad inizio luglio ho fatto fatica a crederci, la Serie A per me stava cominciando a diventare un tabù dopo due finali playoff perse in due anni. Far parte di questa grande famiglia è un onore, un sogno che si avvera, anche perché i miei nonni e mia mamma sono proprio di Trento. Non vedo l'ora di iniziare, per cercare di portare anche la squadra femminile ai grandi fasti della compagine maschile". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2 femminile, la Trentino Volley ha un nuovo scoutman: Leonardo Camarini

TrentoToday è in caricamento