Volley

B1: la Rothoblaas Volano demolisce Bedizzole e blinda la salvezza

Successo senza grandi affanni per le trentine, il quinto consecutivo che permette di ampliare il margine sulla zona retrocessione

Dopo il poker, è arrivata anche la scala reale. Quinta vittoria consecutiva per la Rothoblaas Volano che non ha avuto problemi nello sbarazzarsi del fanalino di coda del girone B della B1 femminile di volley, la Green Up Bedizzole. Le trentine di coach Parlatini hanno schiantato le avversarie con un perentorio 3-0, un successo senza storia e che permette di blindare la salvezza.

Con questi ennesimi tre punti, infatti, Volano è salito a quota 31, mettendo al sicuro il sesto posto e ampliando le distanze dalla zona retrocessione. La Green Up poteva essere sottovalutata nel recupero di ieri (le lombarde hanno appena 4 punti), ma la Rothoblaas ha una fame insaziabile in questo finale di stagione. Il primo set è scivolato via liscio come l’olio, un bel 25-17 che ha spianato la strada alle atlete trentine, determinate a conquistare la posta piena.

Nel secondo set sono stati concessi 19 punti a Bedizzole, mentre sono stati 18 quelli dell’ultima frazione di gioco. Doppia cifra per Petruzziello (12 punti), Pucnik (10), Tresoldi (10), mentre De Val ha fornito il solito prezioso contributo con 9 punti. La Pasqua che Volano si è regalata sarà sicuramente dolcissima. Il tabellino del match:

ROTHOBLAAS VOLANO-GREEN UP BEDIZZOLE 3-0 (25-17, 25-19, 25-18)

ROTHOBLAAS VOLANO VOLLEY: Bonafini 2 (2a), Petruzziello 12 (11a+1b), Bellini 4 (2a+1m+1b), Pucnik 10 (10a), De Val 9 (6a+3m), Tresoldi 10 (7a+2m+1b), Pierobon (L); Galbero 6 (6a), Tasholli 5 (4a+1m), Tomasi ne, Cramerotti ne, Civetta ne. Allenatore: Luca Parlatini

GREEN UP BEDIZZOLE VOLLEY: Uzunova 1, Corella 2, Populini 7, Marchesini 7, Penocchio 3, Danesi 5, Tagliani (L); Macobatti 3, Arici 1, Bottarelli G. 0, Serafini 0, Okonofua 0, Cecchetto ne, Bottarelli M. ne. Allenatore: Daniele Polito

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la Rothoblaas Volano demolisce Bedizzole e blinda la salvezza
TrentoToday è in caricamento