Volley

Volley femminile A2: Itas Trentino attesa da un impegnativo rush finale

Ben tre impegni esterni e una sola sfida casalinga per le ragazze di coach Saja prima dei play-off promozione

Dopo la prestigiosa affermazione ottenuta sul campo della Futura Giovani Busto Arsizio, l’Itas Trentino è tornata immediatamente in palestra per preparare il prossimo impegno ufficiale di Regular Season, previsto per domenica 19 febbraio sul parquet dell’Emilbronzo 2000 Montale. Un altro appuntamento esterno quindi per la truppa di Saja, che in questa parte conclusiva della prima fase del campionato sarà attesa da ben tre trasferte e da una sola gara da poter affrontare di fronte al pubblico amico del Sanbàpolis. Dopo la sfida di Montale, infatti, le gialloblù torneranno in campo già mercoledì 22 febbraio per il recupero della partita valida per la quarta giornata di ritorno contro la LPM BAM Mondovì, prevista alle ore 19.30 al PalaManera.

Domenica 26 febbraio, nella penultima giornata di Regular Season, Fondriest e compagne riabbracceranno i propri tifosi nella gara casalinga contro l’Orocash Lecco, l’ultima formazione ad aver inflitto un ko in campionato alle gialloblù. La stagione regolare dell’Itas Trentino si concluderà domenica 5 marzo con la trasferta sul campo della D&a Esperia Cremona. A quattro turni dal termine della Regular Season l’Itas Trentino guida la classifica del Girone A con 45 punti, sei in più rispetto a Brescia, nove in più sul terzetto formato da Busto Arsizio, Mondovì e Sassuolo.

Ecco i prossimi impegni dell’Itas Trentino in Regular Season:
Domenica 19 febbraio (ore 17): Emilbronzo 2000 Montale – Itas Trentino
Mercoledì 22 febbraio (ore 19.30, recupero 4ª giornata di ritorno): LPM BAM Mondovì – Itas Trentino
Domenica 26 febbraio (ore 17): Itas Trentino – Orocash Lecco
Domenica 5 marzo (ore 17): D&a Esperia Cremona – Itas Trentino

Le prime sei classificate di ciascun raggruppamento approderanno alla Pool Promozione, al via il 12 marzo, in cui ripartiranno dai punti conquistati nella stagione regolare (con una correzione per le sei squadre provenienti dal girone da 11 formazioni) e sfideranno, in match di sola andata, esclusivamente le squadre provenienti dall’altro raggruppamento. L’ultima giornata della Pool Promozione è prevista per il fine settimana del 15-16 aprile.

La prima classificata sarà promossa direttamente in Serie A1, mentre le formazioni classificate tra la seconda e la quinta posizione si affronteranno in un tabellone Playoff con semifinali e finali per conquistare il secondo pass disponibile per la massima serie. Le ultime sei classificate (cinque nel caso del girone a 11 squadre) in Regular Season accederanno invece alla Pool Salvezza, anche in questo caso portando con sé i punti conquistati nella prima fase e sfidando in gare di andata e ritorno le formazioni non affrontate nella stagione regolare. Le ultime sei classificate retrocederanno in Serie B1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile A2: Itas Trentino attesa da un impegnativo rush finale
TrentoToday è in caricamento