rotate-mobile
Sport Oltrefersina / Via Fersina

Diatec sconfitta 3-1 a Molfetta

Gara 2 dei playoff va ai pugliesi: sabato 19 marzo al PalaTrento il terzo atto della serie, ma giovedì la banda di Stoytchev devono affrontare per la Champions i russi del Belgorod

Difficile giocare contro Molfetta al Pala Poli, una maledizione che si è concretizzata per l'ennesima volta anche ieri sera per i ragazzi di Radostin Stoytchev. Gara 2  di play off è andata ai pugliesi con un secco 3 a 1.

Travolti dalla grande prestazione al servizio degli avversari (17 ace in quattro set a fronte di 16 errori) e dalla vena realizzativa della coppia Hernandez-Fedrizzi (49 punti in due), Giannelli e compagni hanno provato a rispondere colpo su colpo almeno sino al terzo set, gestendo male un importante vantaggio nel primo e perdendo allo sprint il secondo. Dopo aver riaperto la partita con la netta affermazione nel periodo successivo, la luce si è però di nuovo spenta e la Diatec è stata travolta dalla potenza di fuoco pugliese dai nove metri. Fra le fila dei trentini, da salvare le statistiche di Nelli (16 punti col 48%, 4 muri e 2 ace), la prestazione dei combattivi Kaziyski (13 con due ace e il 48%) e Van de Voorde (2 muri, un ace e l’86% in primo tempo) e gli spunti offerti in alcuni frangenti della battuta, a segno 12 volte (4 solo con Urnaut) a fronte di 11 errori.

Sabato 19 marzo al PalaTrento (ore 20.30), il terzo atto della serie, che offrirà il primo match ball alla squadra che se lo aggiudicherà. Prima di questo appuntamento, i Campioni d’Italia giocheranno però un’altra partita nell’impianto amico, affrontando il Belogorie Belgorod giovedì 17 marzo alle ore 20.30 (gara non compresa in abbonamento) valevole quale match d’andata dei Playoffs 6 di 2016 CEV DenizBank Volleyball Champions League.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diatec sconfitta 3-1 a Molfetta

TrentoToday è in caricamento