Diatec ancora sul podio mondiale: terzo posto al tie break con Bolivar

Non succedeva dal 2013: la Trentino Volley ha battuto gli argentini in una "finalina" mozzafiato conquistando il bronzoiridato

Il volley trentino è ancora sul podio del Mondo: dopo la sconfitta con il Kazan, la Diatec ha conquistato il terzo poosto ai Campionati Mondiali per Club di Betim, in Brasile, battendo al tie break gli argentini del Boliver. Un bronzo che regala alla  squadra, ed ai fan, la soddisfazione di essere ancora protagonista della sfida iridata, dopo le quattro vittorie ottenute tra il 2009 ed il 2012, ed il terzo posto nel 2013. Una "finalina" mozafiato quella andata in scena ieri sera a Betim, un combattutissimo 3-2 giocato fino all'ultimo, quando sul 17-15 del tie break il Bolivar si è arreso ai trentini che con un ace di Urnaut hanno chiuso l'avventura brasiliana in modo assolutamente convincente. 

“E’ stata una settimana intensa ma positiva per la nostra squadra – ha dichiarato l’allenatore Angelo Lorenzetti al termine del Mondiale per Club 2016 della Diatec Trentino - ; le tante partite giocate sicuramente andranno analizzate per migliorare ma abbiamo guadagnato una notevole esperienza in campo che prima non potevamo avere. Ci sono ancora fattori che ci limitano e che andranno compresi attentamente per giocare in maniera più sciolta. Dobbiamo essere più bravi e capaci di giocare punto a punto, perché in manifestazioni come queste capiterà spesso ed è effettivamente successo. Non sempre siamo riusciti a gestire tali situazioni ma su questo aspetto possiamo lavorare e io posso aiutare molto la squadra. Nel frattempo ci prendiamo questo risultato come una base di partenza importante”.
La Diatec Trentino lascerà il Brasile nel pomeriggio di oggi per rientrare a Trento nella serata di martedì 25 ottobre. Giovedì 27 al PalaTrento (ore 20.30), il ritorno in campo per la SuperLega UnipolSai 2016/17 col recupero del quarto turno che la vedrà impegnata contro la Top Volley Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato alla gola dal fratello per strada a Borgo Valsugana: trasportato in ospedale

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

  • Il 'gambero killer' americano trovato in Trentino

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

Torna su
TrentoToday è in caricamento