menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley: Cuneo battuta per la quinta volta, l'Itas non si ferma

Il super-classico del ventitreesimo turno di Serie A1 premia ancora una volta la Diatec Trentino. Sul campo di Cuneo la squadra ha infatti raccolto una nuova vittoria (la quinta di fila rispetto alla Bre Banca Lannutti)

Il super-classico del ventitreesimo turno di Serie A1 Sustenium premia ancora una volta l’Itas Diatec Trentino. Sul campo della storica rivale Cuneo, la formazione gialloblù ha infatti raccolto una nuova vittoria (la quinta di fila rispetto alla Bre Banca Lannutti) che le consente di chiudere con quattro turni d’anticipo il discorso legato al primo posto finale in classifica.

La terza affermazione consecutiva in regular season, la quinta di sempre tenendo conto anche delle leadership raccolte nelle stagioni 2003/04 e 2007/08, è arrivata grazie ad un successo per 3-2 al Pala Bre Banca; prestazione preziosa non solo per la graduatoria ma anche in vista della Final Four di Champions League che scatta fra sei giorni.
 
Radostin Stoytchev ha potuto così raccogliere le ultime indicazioni confortanti anche da chi sino ad ora aveva visto il campo con meno frequenza, considerato che il tecnico bulgaro anche per questa circostanza ha deciso di operare un’ampia rotazione degli effettivi, tenendo a riposo ben cinque titolari. La mancata presenza in campo dell’intera diagonale di posto 4 e di quella palleggiatore-opposto non ha però assolutamente inficiato la prova generale dei gialloblù che anzi, col coltello fra i denti, hanno messo in mostra una fortissima determinazione che ha costretto Cuneo prima ad in seguire sul 2-1 e poi a cedere al tie break, nel primo ko casalingo della propria stagione.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento