Sport Oltrefersina / Via Fersina

Perugia difende casa, Diatec sconfitta

Un avvio combattutto, poi Perugia mette Trento alle strette e vola sul finale. Un "crollo" psicologico secondo mister Stoytchev che plaude alla difesa avversaria: "hanno fatto miracoli, noi non abbiamo saputo lottare". Finisce 3-1 il big match in trasferta del terzo turno di Superlega

foto: Marco Trabalza

Torna sconfitta da Perugia la Diatec di Stoytchev, con Urnaut fermo ai box. La Sir Safety Conad è  riuscita a difendere il PalaEvangelisti, un campo che finora aveva sempre incoronato  la TTrentino Volley. Un avvio quantomeno combattuto, poi con  un 27 a 25 sul terzo set Perugia è riuscita a mettere Trento alle strette per poi lasciarla stesa a terra al quarto, 25-13. Un problema più psicologico che tecnico, secondo il mister, che a metà del terzo set ha puntato tutto su Djuric, reazione che ha spezzato solo per un attimo il predominio umbro. "Si può perdere, ma bisogna saper lottare fino alla  fine e noi questa volta non lo abbiamo fatto" conclude Stoytchev nel commento a caldo del match, "inoltre i padroni di casa hanno fatto  miracoli in difesa". (parziali: 25-22, 20-25, 27-25, 25-13)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia difende casa, Diatec sconfitta

TrentoToday è in caricamento