rotate-mobile
Sport Oltrefersina / Via Fersina

Coppa Cev, quanta fatica contro i belgi del Roselare

Davanti al pubblico amico la squadra di Stoytchev va avanti di due set poi soffre la rimonta dei campioni del Belgio del Knack Roeselare ma con un impeto d'orgoglio finisce per vincere 3-2. La qualificazione alle semifinali si deciderà al ritorno

L'Energy T.I. Diatec Trentino riprende la sua corsa assicurandosi la gara d’andata del Challenge Round di 2015 CEV Cup al tie break dopo quasi due ore di vera battaglia. Superando al PalaTrento per 3-2 i Campioni del Belgio del Knack Roeselare, i gialloblù hanno mosso un primo passo verso le Semifinali del torneo. Per staccare effettivamente il pass per il penultimo atto del tabellone della manifestazione europea la squadra di Radostin Stoytchev dovrà concedere il bis vincendo almeno al tie break la gara di ritorno, in programma fra sei giorni in Belgio; Birarelli e compagni si sono costruiti questo piccolo ma significativo vantaggio pur giocando una partita alterna che li ha visti brillare nella prima parte del match e poi non concretizzare l’ottimo lavoro sin lì fatto fra terzo e quarto parziale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Cev, quanta fatica contro i belgi del Roselare

TrentoToday è in caricamento