rotate-mobile
Sport Moena

Le Mountain Bike "mondiali" a Moena sono quelle di Ragnoli e Fay

Il bresciano Juri Ragnoli e l'irlandese Jenny Fay trionfano in Val di Fassa alla marathon di 64,5 km valida per la Coppa del Mondo. 1.400 gli sportivi da tutto il mondo per l'appuntamento iridato

La Coppa del Mondo di Mountian Bike in Val di Fassa incorona il bresciano Juri Ragnoli che ha tagliato il traguardo con 37" di distacco da Tony Longo e quasi un minuto dal colombiano Leonardo Paez; l'irlandese Jenny Fay ha vinto la Coppa femminile, passando avanti a sorpresa sulla trentina Elena Giacomuzzi, campionessa nel 2008 e 2009.

La MTB Marathon ha visto alla partenza, dal campo sportivo di Moena, quasi 1400 ciclisti da tutto il mondo, a contendersi il titolo perla UCI Marathon Series. Il percorso di 64,5 km si è sviluppato sulla statale 48 delle Dolomiti, dopo la "passerella" per il centro abitato di Moena (Piaz de Sotegrava e Piaz de Ramon) i bikers hanno imboccato la strada di Longiarif fino agli impianti dell’ Alpe di Lusia, quindi hanno risalito parte della la pista da sci SKIWEG. Gran premio della Montagna in località Le Cune con salita di circa 6 km su sterrato, tagliato da Tony Longo per gli uomini e dalla vincitrice Fay per le donne.


Discesa di circa 3 km fino a Rezila e da Colvere di nuovo in salita sterrata per 2 km, poi giù verso Moena di circa 8 km di cui 1.8 asfalto. Il percorso ha toccato quindi le località di Someda e Pianac, su prato e strada cementata, con un circuito sulla pista da sci e 4 km in pista ciclabile. Poi ancora le località di Larcionè e Tamion, Terre Rosse, fino alla salita di Malga Panna per poi finire con 4 km di discesa verso il traguardo. 
I percorsi "classic" e "short" hanno invece visto la vittoria di Ivan Degasperi e Debora Coslop sui 45 km e di Eleonora Serafin e Massimo D’Antonio sui 30 km.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Mountain Bike "mondiali" a Moena sono quelle di Ragnoli e Fay

TrentoToday è in caricamento