Folla per l'Inter del triplete all'Auditorium

Auditorium da tutto esaurito, maxischermi in piazza Duomo per Milito, Materazzi, Zanetti e Moratti

Auditorium Santa Chiara strapieno per l'Inter del "triplete". Il Comune ha predisposto dei maxischermi in piazza Duomo, dopo il sold out dell'auditorium cittadino, per seguire la conferenza con Zanetti, Moratti e Tronchetti Provera. Osannato dagli interisti, trentini ma anche giunti dal resto d'Italia, Diego Milito, l'attaccante di quella magica stagione neroazzurra, e Marco Materazzi, il difensore del club milanese per tutto il primo decennio duemila, campione del mondo con la Nazionale a Berlino. I due ex compagni di squadra sono entrati nel teatro insieme, dal retro, per non essere presi d'assalto dalla folla. Ecco com'è andata, leggi l'articolo, clicca qui...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rubano l'acqua del Comune per le fragole ma prosciugano l'acquedotto: danno da 220.000 euro

  • Valfloriana: auto e moto a fuoco dopo lo schianto, una persona ha perso la vita

  • Covid, picco di contagi in Trentino: 76 nelle ultime 24 ore

  • Valfloriana, incidente mortale: motociclista muore carbonizzato

  • Coronavirus: 32 nuovi casi, ci sono altri 3 contagiati nelle scuole

  • Studente positivo asintomatico: isolati compagni di classe ed insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento