menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Trento vicino all'Eccellenza, Fersina e Mezzocorona vincenti

Una Fersina arrivata alla quarta vittoria consecutiva, il Mezzocorona che ha la meglio della Castellana, il Trento con più di un piede in Eccellenza. E’ questo il sunto della26esima giornata del campionato di serie D

D. Cominciando dagli aquilotti la situazione pare ormai essere definitivamente segnata. I ragazzi allenati da Luciano De Paola non sono riusciti a sconfiggere in casa nemmeno un’Aurora Seriate presentatasi nel capoluogo dopo due ko consecutivi. Zero a zero il risultato finale con il Trento che ha terminato in nove per l’espulsione di Nieddu e Acquaro. Migliore in campo per i gialloblù il portiere Sforzin e questo dato è sufficiente per far capire quale formazione si è avvicinata maggiormente a conquistare la posta piena. Ora mancano 12 partite al termine del campionato e, dato che la matematica non è un’opinione, gli aquilotti dovranno conquistare almeno una ventina di punti per sperare quantomeno di avere accesso ai play out. Sembra essere pura utopia per una formazione che in 26 match ha messo da parte la miseria di 14 lunghezze. Chi invece sorride e non poco è la Fersina. I gialloneri sono riusciti ad andare a vincere per due reti a uno sul campo dell’Alzano Cene. Dopo essere passati in svantaggio per la rete marcata al 34esimo del primo tempo da Spampatti, i perginesi hanno ribaltato la situazione con Micheli al 25esimo del secondo tempo e con Mammetti nel primo minuto di recupero.  Ora i gialloneri sono fuori dalla zona play out e domenica prossima se la vedranno con una Pergolettese seconda in classifica e in piena lotta promozione. Preziosissimo passo verso la salvezza anche per il Mezzocorona capace di imporsi per due reti a zero contro la Castellana. Per i gialloverdi in rete Caraccio dal 16esimo della prima frazione di gioco e Paganelli al 75esimo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento